A+ | A- | Reset
  • Advertisement
  • Advertisement
  • Advertisement
  • Advertisement
  • Advertisement
  • Advertisement
  • Advertisement
  • Advertisement
Chiesa di San Francesco E-mail
 
 Piazza S. Francesco
Vigevano  27029  (PV)
 
Image    
                                                                                                                                       
                                                Epoca: 1447-1475                                                                    
Stile: Gotico francescano
Ubicazione: Piazza S. Francesco

                
    
STORIA: La costruzione della chiesa si fa risalire al 1379, ma sicuramente non si trattava della chiesa attuale situata nella piazza omonima, bensì di una semplice chiesa ad un'arcata, realizzata sembra su disegno di Bartolino da Novara. Un primo rifacimento della chiesa è del 1447, la costruzione di nuove cappelle è del 1457, mentre il campanile venne edificato nel 1475.
Nel 1801, in epoca napoleonica, la chiesa fu adibita ad alloggio militare. Nel 1825, ripristinata la funzione religiosa, iniziarono importanti lavori di restauro che portarono, in un cinquantennio, a farle assumere l'aspetto attuale.

DESCRIZIONE: La chiesa è a tre navate, la principale ampia e spaziosa è divisa dalle laterali da alti pilastri, fasce costituite da più colonne in blocco terminanti con un arco acuto.
La facciata, ricca di decorazioni in cotto, fu restaurata dall'architetto Moretti nel 1903 con il rifacimento del rosone e la tamponatura delle porte laterali. Nel 1931 fu restaurata la facciata laterale.
            
    
PITTURE E SCULTURE:All'interno le volte e le pareti mostrano decorazioni che sono opera del pittore Felice Cavallasca, mentre gli affreschi sono del vigevanese Garberini. Tra questi: Il Crocefisso nel coro, La gloria di S. Francesco sull'arca dell'altar maggiore e, sulla volta del presbiterio, le figure di Santi. Sulla volta della navata principale sono raffigurati i 12 Apostoli. La chiesa conserva inoltre buone tavole di autori del '500 e '600 della scuola di Bernardino Ferrari e dell'autore romano Gagliardi e di altri autori minori.

PROPRIETA':Diocesi di Vigevano

FRUIZIONE: La chiesa è aperta dalle ore 8 del mattino fino a mezzogiorno e dalle 17,30 della sera fino alla 18,30. I visitatori devono però rispettare la celebrazione delle S. Messe.

ANEDDOTI-LEGGENDE-CURIOSITA': In una nicchia, ricavata sotto l'altare di S. Margherita da Cortona, sono custoditi, in un'urna di cristallo, i resti del Beato Anselmo Degli Anselmi, nativo di Vigevano.
Uscendo sulla laterale Via S.Francesco, si trova sulla sinistra uno scurolo barocco nel quale sono visibili teschi di frati, ricordo del cimitero ivi esistente, chiamato dal popolo "Gisiò di mort".

 
< Prec.   Succ. >
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Le bontà di Edo
aprilatuavetrina3
© 2018 Vigevano Online
Your Events PI 02242130181